Mio intervento in aula sulle politiche a favore delle persone sorde

 

Oggi al Senato si vota il disegno di legge sulle politiche a favore delle persone sorde: inserimento sociale, scolastico, prevenzione neonatale, sostegni tecnologici. E anche il riconoscimento della lingua dei segni. Una bella legge, che va oltre i pregiudizi e gli errori. Una legge completa, che mette in campo visione e risorse. Ecco il mio intervento di giovedì scorso, fatto nel corso del dibattito generale. La comunità dei sordi torinese e piemontese attende da anni questo giorno. Non possiamo deluderli.

 Stefano Lepri

 

Stefano Lepri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *