Anche i parlamentari aspettino un anno per il Tfr

Martedì prossimo, primo giorno utile per presentare emendamenti alla Legge di stabilità, presenterò un emendamento per equiparare, almeno per un aspetto, parlamentari e dipendenti pubblici.

L’articolo 12 comma 2 ritarda di sei mesi l’erogazione del trattamento di fine rapporto per i dipendenti pubblici; in questo modo il personale del pubblico impiego non potrà ricevere il Tfr prima che siano trascorsi dodici mesi dalla fine del contratto di lavoro.

I tecnici che stanno lavorando alla Legge di stabilità stimano che un ritardo di sei mesi per l’erogazione del Tfr farà risparmiare allo Stato circa 300 milioni all’anno.

Non possiamo più permetterci di chiedere sacrifici ai cittadini senza dare il buon esempio. Per questo ho predisposto un emendamento che prevede anche per i parlamentari un’attesa di un anno per ottenere il trattamento di fine mandato. Mi sembra che, in un momento così delicato, sia il minimo che possiamo fare.

 Stefano Lepri

2 Commenti

  1. elvira.avvisati

    ERA ORA CHE INIZIASSERO A FARE QUALCHE SACRIFICIO ANCHE LORO!!!!!!
    SONO ALQUANTO ARRABBIATA DI COME TUTTI I NOSTRI CARI POLITICI CI HANNO TRATTATO, E CONTINUANO ANCORA A TRATTARCI, TUTTI, SENZA DISTINZIONE!!!!!!
    SONO AVVISATI ELVIRA NATA IL 24/11/1953, SONO UN IMPIEGATA STATALE, HO INIZIATO A LAVORARE A 15 anni (nessuno ha mai detto che ero troppo piccola per lavorare) IN UNA FABBRICA CON QUALCHE PERIODO D’INTERRUZIONE E CON ALCUNI CONTRIBUTI NON VERSATI.
    NEL 1980 HO INIZIATO COME DIPENDENTE PUBBLICO, HO SUBITO E VISTO SFUGGIRE TUTTE LE LEGGI CHE DAVANO DIRITTO ALLA PENSIONE, A PARTITE DAL 1992.
    OGNI VOLTA CHE RAGGIUNGEVO IL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI RICHIESTI CAMBIAVA LA LEGGE.
    ORA HO 60 ANNI HO LAVORATO 41 ANNI E 5 MESI, COME RICHIESTO PER IL 2013 andro in pensione dal 1 gennaio 2014, MA LA MIA E’ CONSIDERATA UNA PENSIONE ANTICIPATA (secondo la cara signora FORNERO) E QUINDI NON BASTA, ANCORA mi VIENE CHIESTO UN ALTRO SACRIFICIO: ATTENDERE DUE ANNI PER RICEVERE IL TFR!!!!!!!!!!!!
    NON vi SEMBRANO UN PO’ TROPPO I SACRIFICI RICHIESTI A QUESTA CLASSE LAVORATRICE??!!
    UNA VITA DI LAVORO, UN TFR CHE POTREBBE ESSERE FORSE COME L’EQUIVALENTE DI DUE STIPENDI DEI NOSTRI cari PARLAMENTARI (per essere buoni)!
    DUE ANNI SONO LUNGHI, CHI mi DARA’ LA CERTEZZA CHE NON CAMBIERANNO ANCORA??!!
    vorrei che rivedessero questo provvedimento che ritengo alquanto ingiusto.

  2. elvira.avvisati

    SONO ALQUANTO ARRABBIATA DI COME TUTTI I NOSTRI CARI POLITICI CI HANNO TRATTATO, E CONTINUANO ANCORA A TRATTARCI, TUTTI, SENZA DISTINZIONE!!!!!!
    SONO AVVISATI ELVIRA NATA IL 24/11/1953, SONO UN IMPIEGATA STATALE, HO INIZIATO A LAVORARE A 15 ANNI IN UNA FABBRICA CON QUALCHE PERIODO D’INTERRUZIONE E CON ALCUNI CONTRIBUTI NON VERSATI.
    NEL 1980 HO INIZIATO COME DIPENDENTE PUBBLICO, HO SUBITO E VISTO SFUGGIRE TUTTE LE LEGGI CHE DAVANO DIRITTO ALLA PENSIONE, A PARTITE DAL 1992.
    OGNI VOLTA CHE RAGGIUNGEVO IL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI RICHIESTI CAMBIAVA LA LEGGE.
    ORA HO 60 ANNI HO LAVORATO 41 ANNI E 5 MESI, COME RICHIESTO PER IL 2013, MA LA MIA E’ CONSIDERATA UNA PENSIONE ANTICIPATA (secondo la cara signora FORNERO) E QUINDI NON BASTA, ANCORA CI VIENE CHIESTO UN ALTRO SACRIFICIO: ATTENDERE DUE ANNI PER RICEVERE IL TFR!!!!!!!!!!!!
    NON LE SEMBRANO UN PO’ TROPPO I SACRIFICI RICHIESTI A QUESTA CLASSE LAVORATRICE??!!
    UNA VITA DI LAVORO, UN TFR CHE POTREBBE ESSERE FORSE COME L’EQUIVALENTE DI DUE STIPENDI DEI NOSTRI PARLAMENTARI (per essere buoni)!
    DUE ANNI SONO LUNGHI, CHI CI DARA’ LA CERTEZZA CHE NON CAMBIERANNO ANCORA??!!
    LA RINGRAZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *