D’Alema non si stacca. Dall’album dei ricordi

album

Dopo mesi di silenzio apprezzato dagli italiani, Massimo D’Alema è tornato oggi allo stile sprezzante, prevedendo che, nel caso di sconfitta del PD alle prossime elezioni amministrative, Renzi non si staccherà dalla sedia.
Dico io: e ci mancherebbe! Le amministrative sono elezioni che riflettono il giudizio su come è stata governata una città e il profilo più adatto a guidarla in futuro. Il Governo nazionale c’entra poco, e comunque il suo bilancio dei primi due anni è assolutamente lusinghiero. Gli italiani lo sanno e ci daranno fiducia.
Di Massimo D’Alema non colpisce la sua arroganza, quella è arcinota. Quanto la sua slealtà. Verso il partito, verso i candidati PD che corrono nelle città, verso i democratici che li hanno votati.
Insomma, Lui non si stacca. Dall’album dei ricordi.

Stefano Lepri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *