Gen 222015
 

bce

Scenario  in  rivoluzione per le imprese italiane. L’acquisto massiccio di titoli  di  Stato  da  parte  della Bce deprezza l’euro e quindi aumenta la competitività delle nostre merci all’estero oltre ad abbassare il costo dei prestiti.  Si  aggiunga anche il crollo del prezzo del petrolio, la ripresa della  domanda  in Usa, la nuova politica europea più espansiva e le novità (jobs  act,  alleggerimento  fiscale  e contributivo in legge di stabilità) messe  in campo in Italia.

Ora l’ottimismo non è più una finta.

Stefano Lepri

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)