Arenaways: treno in retromarcia

Il Consiglio regionale nella seduta straordinaria del 13 ottobre sul sistema ferroviario piemontese si è chiuso con l’approvazione all’unanimità (46 sì) di una mozione, sottoscritta da quasi tutti i gruppi, che
“Impegna
La Giunta regionale a:
· intervenire nei confronti dell’Ufficio regolamentazione del traffico ferroviario per esprimere parere favorevole alle fermate intermedie tra Torino e Milano al fine di garantire una maggiore partecipazione all’acquisto della società Arenaways;
· sostenere, con intervento a termine, gli imprenditori che intendessero realizzare una società ferroviara anche in vista delle future liberalizzazioni;
· predisporre i prossimi bandi di gara per l’affidamento dei servizi di trasporto ferroviario con modalità idonee a favorire il superamento degli assetti monopolistici”.

L’orientamento adottato contraddice la prudenza tenuta finora dalla Giunta che, temendo aumenti del costo del contratto di servizio con Trenitalia, non ha spinto per la liberalizzazione del settore.

Mozione n. 516, SOSTEGNO AL SISTEMA TRASPORTISTICO FERROVIARIO PIEMONTESE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *