Una programmazione partecipata

Abbiamo cercato di realizzare una programmazione partecipata, con un forte coinvolgimento delle famiglie, degli operatori pubblici, del volontariato, delle imprese sociali e d’intesa con le ASL. Oggi è in vigore il piano cittadino dei servizi sociali 2003 – 2006: un piano regolatore sociale alla cui realizzazione hanno partecipato un migliaio di persone e oltre 200 organizzazioni del volontariato e della cooperazione.

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *