Reciprocità intergenerazionale

Risorse e sostegno a chi assiste a casa familiari non autosufficienti. È necessario completare il percorso normativo e applicativo che porta a riconoscere la prestazione domiciliare come diritto e a destinarvi risorse sufficienti a renderlo esigibile. Anche in questo caso, fatte salve le prestazioni connotate da specifici caratteri professionali, le risorse potranno essere almeno in parte utilizzate dalla famiglia a parziale compensazione del mancato reddito dei membri che si dedicano al lavoro di cura.

Riavvicinare genitori anziani e figli. Si può incentivare l’acquisto o l’affitto di alloggi per riavvicinare l’anziano non autosufficiente e i figli, quando ciò sia accompagnato ad un preciso impegno di cura continuativa del congiunto; in questo caso potrebbe essere previsto un contributo a parziale copertura delle spese di affitto o di acquisto.

Print Friendly