A ciascuno il suo compito

Va portata a termine la corretta individuazione dei ruoli delle diverse istituzioni, già iniziata da alcuni anni, con la collocazione in sede regionale dei compiti di regolazione e orientamento, coerenti con l’attribuzione del ruolo legislativo a questo livello di governo e alle province l’implementazione delle politiche in sede territoriale, oltre che il coordinamento delle azioni degli enti locali.

In particolare, vanno attentamente valutati i casi in cui la Regione ancora conserva per sé il compito di erogare contributi per progetti locali, come ad esempio accade nell’ambito dello sport, del turismo e della cultura. Quando non si tratti di azioni che rivestono una portata e un interesse regionale, appare più coerente che la regione definisca finalità e criteri generali e che siano invece le province ad attribuire i contributi.

Print Friendly